Travolto e ucciso da un’auto a soli 7 anni, lutto cittadino a San Pietro a Maida

Travolto e ucciso da un’auto a soli 7 anni, lutto cittadino a San Pietro a Maida

incidenteSAN PIETRO A MAIDA – Un bimbo di 7 anni è morto ieri pomeriggio dopo essere stato travolto da un’auto mentre percorreva a piedi la Provinciale 90 che da San Pietro a Maida porta a Curinga, nel catanzarese. G.C., queste le iniziali del giovane, stava camminando in compagnia del fratello e della sorella – più grandi ma entrambi minorenni – quando, nelle vicinanze di un rettifilo, un’Audi è piombata addosso ai fratelli uccidendo praticamente sul colpo il più piccolo. Salvi e pressoché illesi gli altri 2 fratelli.

Il conducente, un 21 enne di Curinga, si è fermato immediatamente per prestare soccorso ma la forza dell’urto non ha lasciato scampo al bambino, morto subito dopo l’impatto. I sanitari, sebbene siano giunti tempestivamente sul posto, non hanno potuto fare nulla per rianimare il bambino ed hanno soltanto constatato il decesso, avvenuto intorno alle 16.

Oltre al personale del 118, sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Girifalco, guidata dal comandante Silvio Maria Ponzio, e il medico legale. La Procura lametina ha disposto l’apertura di un’inchiesta per far luce sulle dinamiche dell’incidente. Il giovane alla guida dell’Audi in un primo momento è stato condotto in caserma, poi gli agenti lo hanno accompagnato in ospedale per accertamenti.

Oggi pomeriggio, alle 16.30, nella locale chiesa di San Nicola si svolgeranno i funerali del piccolo che aveva compiuto 7 anni soltanto 2 giorni prima della tragedia. Il Sindaco ha disposto il lutto cittadino.

Davide Lazzini
27 giugno 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook