Elton John ricoverato in ospedale, viene dimesso dopo controlli: ha una grave infezione alle vie respiratorie

Un primo comunicato, pubblicato sul sito della pop star Elton John, si apprende che l’artista  è stato ricoverato d’urgenza per una grave infezione respiratoria, ma successivamente viene comunicato che è stato  dimesso, dopo una serie di accurati  controlli medici, però sono stati annullati quattro dei suoi  concerti previsti in programma questo weekend a Las Vegas. Le notizie confermano che l’artista britannico ora sta bene, ma i medici hanno raccomandato un assoluto  riposo e cure antibiotiche per evitare ricadute, quindi impossibile tornare sul palco per almeno sette giorni.

Il cantante, leggenda della musica rock-pop, 65 anni,  si era sentito male nel fine settimana, durante la performance al Colosseum di Las Vegas, e recatosi al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, i medici gli avrebbero somministrato degli antibiotici, ma pur dimettedolo gli avrebbero consigliato di interrompere l’attività.

 

Elton John, rammaricato, ha detto: “È strano non potersi esibire nei concerti per il Million Dollar Pianò al Colosseum di Las Vegas. Adoro questo show e sarò entusiasta di tornare in ottobre per gli altri undici concerti in programma”. Poi aggiungeva: “Tutto quello che posso dire ai fan è scusarmi, perché non posso essere con loro, ma sarò  felice  quanto torneremo al Colosseum nel mese di ottobre per completare gli undici concerti programmati”.

Per la cronaca si ricorda che già lo scorso mese di febbraio Elton John aveva avuto altri problemi di salute, per intossicazione alimentare, che gli  aveva fatto sospendere due spettacoli. Ma questo non deve far preoccupare e auspichiamo una rapida completa guarigione che lo restituisca per molto tempo ancora ai suoi fan.

 

Sebastiano Di Mauro
25 maggio 2012

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook