L’azzurro Wechselberger arrestato per abusi su minore

L’azzurro Wechselberger arrestato per abusi su minore

1145VIPITENO – Karl Wechselberger, noto cavallerizzo e maestro d’equitazione è stato arrestato con l’accusa di abusi sessuali nei confronti di un’allieva minorenne. Il 45 enne, nato a Innsbruck ma da sempre residente nel comune di Vipiteno, dove vive con la famiglia, è stato prelevato ieri mattina dalla sua abitazione e condotto nel carcere di Bolzano.

L’ex atleta azzurro era già finito sotto inchiesta nel 2004 per atti sessuali con ragazze minorenni che frequentavano il suo campo ippico a Vipiteno ma l’indagine fu archiviata perché partita senza consultare il parere del Pm. Nella richiesta di archiviazione il Pm Donatella Marchesini – che oggi coordina la nuova inchiesta sul cavallerizzo – aveva definito censurabile il comportamento dei carabinieri durante la prima fase dell’indagine e a seguito dell’archiviazione, il capitano che aveva condotto le indagini fu trasferito.

Wechselberger, convocato per la prima volta dalla nazionale italiana nel 1992 risulta anche indagato, dal 2013, nell’ambito dell’inchiesta sul doping che ha riguardato il campione olimpico di marcia Alex Schwazer, con il quale condivide il comune di residenza e un lungo rapporto di amicizia. Sebbene il marciatore abbia già patteggiato, le indagini avviate su Wechselberger sono ancora in corso. Flavio Moccia, legale del cavallerizzo, ha confermato l’arresto del suo assistito sottolineando, però, di non aver ancora visto l’ordinanza. L’interrogatorio di garanzia è stato fissato per martedi.

Davide Lazzini
25 maggio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook