Vibo Valentia, scoperta evasione fiscale per 6 milioni

Vibo Valentia, scoperta evasione fiscale per 6 milioni

guardia-di-finanza-599x300VIBO VALENTIA – Si è conclusa stamane una verifica fiscale da parte del Comando della Guardia di Finanza di Vibo Valentia. Gli uomini delle fiamme gialle hanno scoperto un’evasione fiscale di 6 milioni di euro da parte di un imprenditore commerciale del vibonese, accertando inoltre, violazioni sia di carattere amministrativo che penale. Attraverso il lavoro di polizia economico – finanziaria condotto dai finanzieri è stato possibile constatare numerose irregolarità in quanto il contribuente, posto sotto controllo, ha omesso la presentazione delle prescritte dichiarazioni annuali, ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva, per due annualità, omettendo così ricavi per un ammontare complessivo superiore ai 6 milioni di euro.

Le indagini finanziarie e controlli incrociati degli inquirenti hanno permesso di ricostruire i ricavi sottratti a tassazione dal contribuente, sostenendo così gli elementi probatori in possesso degli investigatori del Nucleo di Polizia Tributaria di Vibo Valentia. Nella stessa indagine denunciate altre quattro persone, per le quali è stata proposta l’adozione della misura di sicurezza del sequestro preventivo di beni, anche per equivalente, fino all’ammontare delle imposte evase. L’operazione della Guardia di Finanza si è resa possibile grazie all’accurata selezione a monte dei contribuenti anche per la tutela dei cittadini e degli imprenditori onesti.

Marilena Tuveri
14 maggio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook