Coppia di anziani rapinata in casa da tre romeni, un morto

Coppia di anziani rapinata in casa da tre romeni, un morto

polizia_truffa_iPhone_Terni_Apple_arresto_romania-800x500_cTERNI – Tre romeni sono stati arrestati dalle forze dell’ordine a seguito di un furto avvenuto in un appartamento di via Andromeda. Oltre alle accuse di rapina, sequestro di persona e lesioni, il gruppo di malintenzionati dovrà rispondere anche di omicidio preterintenzionale per la morte di Giulio Moracci, 91enne che condivideva l’appartamento preso di mira dai ladri con la moglie Fioranna, rimasta ferita e per questo condotta al Santa Maria di Terni, dove attualmente è ricoverata.

Secondo la ricostruzione dei fatti i malintenzionati di 20, 21 e 43 anni conoscevano bene la zona. I tre, che provengono dalla periferia di Roma, una volta messo a punto il piano sono saliti a bordo della loro Bmw con targa romena per dirigersi verso via Andromeda. Giunti sul posto due di loro si sono diretti verso il portone della palazzina scelta per il colpo mentre il terzo complice è rimasto in auto a sorvegliare la zona. Per poter entrare indisturbati nell’appartamento in cui viveva l’anziana coppia, i due romeni hanno citofonato e finto di dover consegnare un telegramma. Non potendo immaginare che si trattasse di una trappola, la donna li avrebbe fatti salire. Una volta nell’appartamento, i romeni non si sono fatti troppi scrupoli ed hanno legato e malmenato l’anziana coppia. Il 91enne, forse a causa di un infarto dovuto alla concitazione, è morto sotto gli occhi della moglie e dei rapinatori che, terminata la loro azione, hanno provato a dileguarsi in tutta fretta.

La loro fuga, però, è durata ben poco: una pattuglia che si trovava in zona ha notato alcuni movimenti sospetti ed è subito intervenuta arrestando i tre romeni, sulle cui teste pendono già diversi precedenti. I malviventi adesso verranno consegnati alla giustizia, rimane però il dolore per la morte del signor Moracci, conosciuto nel quartiere come “bravissima persona” e stimato da molti suoi vicini.

Davide Lazzini
29 aprile 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook