Il ‘generale inverno’ assedia l’Italia, nuova allerta meteo

Il ‘generale inverno’ assedia l’Italia, nuova allerta meteo

maltempo-in-arrivo-su-catania-e-la-sicilia-3bmeteo-60965ROMA – Il ‘generale inverno’ è pronto a sferrare uno dei suoi ultimi attacchi alla penisola; come riportato dalla Protezione Civile nazionale, una vasta area di bassa pressione valicherà in queste ore le Alpi Francesi e porterà con sé fenomeni di spiccata instabilità e forti venti sulle zone nord-occidentali e tirreniche del nostro Paese, con alta possibilità di nevicate sul Piemonte e sull’entroterra ligure.

L’avviso emesso dalla Protezione Civile, in collaborazione con le Regioni interessate, prevede precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio/temporale su Piemonte, Liguria, Toscana, Sardegna e alto Lazio. I fenomeni cominceranno dalle prime ore di domenica e progressivamente si estenderanno da nord a sud della penisola.

Gli esperti segnalano nevicate a quote superiori ai 5oo-600 metri sulle zone montuose meridionali del Piemonte, con accumuli che potranno anche essere significativi. La perturbazione, oltre a portare con sé piogge e neve, si accompagnerà con venti forti – anche di burrasca – dai quadranti orientali che spireranno su Piemonte, Liguria, Toscana e alto Lazio. Da domenica sera le raffiche interesseranno anche la Sicilia.

15032015_domani_d0In base ai fenomeni previsti, la Protezione Civile ha indicato il livello di criticità arancione per rischio idrogeologico sulla Liguria di ponente e sui bacini tirrenici meridionali della Toscana; criticità gialla, invece, sulla pianura cuneese in Piemonte, sulle restanti zone della Liguria, su buona parte dell’Umbria nei bacini settentrionali di Marche e Lazio, in Abruzzo, sul Molise e sulla Sardegna sud-orientale.

 

 

Davide Lazzini
14 marzo 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook