Omicidio stradale: perdono la vita due coniugi

Omicidio stradale: perdono la vita due coniugi

incidente-stradale-tuttacronaca

OLBIA– E’ nella serata di ieri, 2 gennaio 2015, che due coniugi ultrasettantenni hanno perso la vita dopo essere stati investiti da un 25enne nei pressi di Olbia. Dopo gli immediati ma inutili i soccorsi per i coniugi, il ragazzo è stato sottoposto ad alcool test a cui è risultato negativo, ma positivo al test antidroga. Rabbia, dolore e strazio si percepiscono nelle parole dei familiari delle vittime. Ultimo ma non unico il caso di pedoni e non che perdono la vita nelle strade italiane a causa di incoscienti ubriachi, o sotto effetto di stupefacenti, che si mettono alla guida. Infinite le promesse di giustizia di coloro che si sono susseguiti alla guida del nostro Paese: da Monti che vantò di proporre leggi a riguardo, a Renzi che, proprio in uno dei suoi ultimi videomessaggi rivolto alla famiglia Guarnieri che perse il giovane Lorenzo nel 2010, promise leggi ad hoc e giustizia per i parenti colpiti. Saranno ancora molte le vittime prima che l’omicidio stradale diventi legge?

Mirko Olivieri

3 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook