Cristoforetti verso lo spazio: «Mi dispiace, sono fuori dal pianeta per un po’»

Cristoforetti verso lo spazio: «Mi dispiace, sono fuori dal pianeta per un po’»

chi-e-samantha-cristoforetti-prima-donna-italiana-nello-spazio

BAJKONUR (KAZAKISTAN) — Come risposta automatica della posta elettronica ha impostato questo testo: “Mi dispiace, sono fuori dal pianeta per un po’”. Samantha Cristoforetti, milanese, rimarrà in orbita per effettuare una lunga serie di esperimenti. Il portellone della capsula spaziale Soyuz TMA-15M e’ stato chiuso pochi minuti fa.   Il lanciatore spaziale si trova in posizione verticale sulla rampa di lancio numero 31 del cosmodromo di Bajkonur. Oltre alla Cristoforetti, prima donna italiana negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea, si trovano all’interno il comandante russo Anton Shkaplerov, e l’altro ingegnere di bordo, l’americano Terry Virts. A breve inizierà il procedimento di pressurizzazione della capsula Soyuz e saranno controllati i sistemi di lancio.

Successivamente sarà attivato il sistema di comunicazione. Il lift-off alle ore 22.01’13” italiane. “Grazie a tutti del supporto e dell’entusiasmo, e’ tempo di andare. Ci sentiamo dallo spazio !” ha commentato Samantha Cristoforetti che rivedremo fra sei mesi.

Luigi Carnevale
23 novembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook