Frana a Biella, muore un settantenne. Il vicino ferito gravemente

Frana a Biella, muore un settantenne. Il vicino ferito gravemente

vigili_44030427BIELLA- Un’altra giornata di pioggia incessante su tutto il Nord. Un’altra giornata che ci restituisce un morto. Oggi è toccato a Brunello Canuto, 66 anni, investito da una frana a Crevacuore, in Valsessera, provincia di Biella. La stessa frana ha ferito un vicino di casa, Marco Fava, 59 anni che è stato trasportato all’ospedale di Borgosesia, nel Vercellese, con un grave trauma toracico da schiacciamento per il quale i medici si sono riservati la prognosi.

Il maltempo sembra non voler concedere nessuna tregua. Oltre ai pericoli legati all’incolumità si registrano enormi disagi per i trasporti e per chi si mette in viaggio verso Genova: tutti i voli dell’aeroporto Cristoforo Colombo segnano forti ritardi, mentre gli arrivi sono dirottati. Sempre a Genova la pioggia della notte ha fatto esondare il  rio Veilino provocando l’allagamento di strade, scantinati, attività commerciali. Anche il rio Cervetto è straripato e diverse strade sono state chiuse. Sulle alture di Pra’, in via Montecucco, un costone di roccia ha investito una palazzina dove vivono tre famiglie che sono state fatte evacuare.

Soltanto ieri a Leivi hanno perso la vita  i coniugi Carlo Arminise, 73 anni e Franca Iaccino, di 69. L’area è stata posta sotto sequestro dall’Autorità Giudiziaria che ha aperto un fascicolo per “omicidio colposo plurimo e disastro colposo”.

Luigi Carnevale

12 novembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook