Ancora alluvione a Genova

Ancora alluvione a Genova

protezione_civile_genova_alluvioneTornano le scene del 2011, una Genova invasa dall’acqua, auto trasportate dalla corrente, strade inondate, tutto a causa dell’ esondazione del torrente Bisagno e del Rio Feregiano (quest’ ultimo ha allagato la zona attorno allo stadio Ferraris).

Le prime avvisaglie risalgono a questa mattina, infatti Recco e Rapallo sono stati colpiti da un violento temporale che ha allagato numerosi sottopassaggi.

Si conta già un morto, probabilmente tra i 25 ed i 30 anni, recuperato a Borgo Incrociati. Parte della città è alluvionata (in Corso Sardegna l’acqua ha raggiunto il metro e ottanta di altezza) o in completo blackout. La Protezione Civile ha comunicato ai cittadini residenti nelle zone interessate di non uscire di casa e di rifugiarsi ai piani alti delle abitazioni.

Tommaso Mencherini
10 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook