Botti di Capodanno: potrebbero uccidere 5.000 animali

L’Aidaa, associazione per la difesa degli animali ha raccomandato, in una nota, l’importanza di difendere gli animali dai festeggiamenti di San Silvestro. Secondo l’associazione in Italia sono almeno 5.000 gli animali che, a causa dei botti rischiano di perdere la vita nella notte di domani.

Per questo motivo l’associazione ha dato il via alla campagna “no botti” che ha superato oltre 10.000 adesioni. In effetti in un momento di crisi come questo, risparmiare soldi per queste cose non sarebbe una cattiva idea. Inoltre l’associazione ha fornito a tutti gli interessati istruzioni per far evitare a cani e gatti stress causati da botti.
Per i più interessati c’è il telefono antibotti dove poter comunicare un operatore Aidaa (347-88.83.546) oppure potete mandare una mail a direttivo.aidaa @libero.it.

di Jessica Frasca

30 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook