Scoperta dalla polizia tedesca, urina sintetica per depistare i controlli antidroga

Scoperta dalla polizia tedesca, urina sintetica per depistare i controlli antidroga

Basilea. Alla dogana di Weil am Rhein, nei pressi di Basilea, durante un controllo del sangue e dell’urina di un 33enne, sospettato di essere sotto l’effetto di droga, doganieri e agenti di polizia tedeschi hanno trovato nella sua vettura sacche contenenti urina artificiale.

L’uomo, un tedesco diretto in Svizzera, intendeva molto probabilmente utilizzare il liquido proprio per non essere smascherato in caso di analisi dell’urina, precisa in una nota la polizia di Friburgo in Brisgovia. Nei confronti dell’uomo è stato aperto un procedimento penale.

kit-urina-sinteticaL’urina sintetica è in vendita su internet proprio per aggirare i test antidroga ed Il kit è pubblicizzato come in grado di superare “al 100 per cento” i test di droga che permette di falsificare qualsiasi test delle urine.

Quello ideato è il sistema più efficace per superare senza problemi test antidroga e controlli di sicurezza. Sempre secondo gli esperti, la falsa urina si distingue difficilmente da quella vera, anche se non ha lo steso odore, ma ha una composizione chimica molto simile all’urina vera e consente per esempio ai dipendenti di superare le prove imposte dai datori di lavoro e controlli di sicurezza della Polizia.

Redazione
19 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook