Trovata morta in un canale la donna scoparsa ieri in provincia di Vicenza

Giovanna De Rizzo, 42 anni residente Tonezza del Cimone (Vicenza) scomparsa ieri, è stata trovata morta quest’oggi dagli uomini del Soccorso alpino di Arsiero.
Secondo un primo accertamento la donna si stava recando ad un appuntamento con un suo amico, quando con la sua auto, un Audi blu, sarebbe finita fuori strada. L’uomo con cui aveva l’appuntamento preoccupato tornando verso casa aveva notato in una scarpata in località Costa i fanali di un’auto tra la vegetazione e sceso per una cinquantina di metri aveva riconosciuto l’auto, ma la donna non era dentro e così è partito l’allarme.

I soccorritori hanno perlustrato la zona in cerca della donna ma invano, così che seguendo alcune tracce rinvenute a diversi chilometri dall’incidente nella valle di Rio Freddo si son calati per altri 400 metri in un canale dove hanno trovato il corpo privo di vita della donna.
Stando alle prime ricostruzioni la donna rimasta ferita dall’incidente non è stata in grado di risalire la scarpata così si è messa in cammino e dopo alcuni kilometri sopraffatta dalla stanchezza è scivolata nel canale, morendo per assideramento.

di Alessandra Cetronio

18 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook