Papa Bergoglio proclama santi Roncalli e Wojtyla: un evento storico irripetibile

Papa Bergoglio proclama santi Roncalli e Wojtyla: un evento storico irripetibile

Giovanni-XXIII-e-Giovanni-Paolo-santi-27-aprile-2014In una piazza San Pietro gremita fino all’inverosimile, con una cerimonia in pompa magna, presieduta da Papa Francesco, con la partecipazione del Papa emerito Benedetto XVI Ratzinger, si è svolto l’evento atteso da tutto il mondo per la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, che a detta dei commentatori vaticani è un’occasione storica e probabilmente irripetibile: due papi che proclamano santi altri due papi.

In Piazza San Pietro e aree limitrofi, si stima fossero presenti 500mila persone, tra cui autorità civili e religiose da tutto il mondo. Erano invece oltre trecentomila i pellegrini dislocati in zone attrezzate con i maxischermi. Inoltre circa due miliardi di spettatori hanno assistito, attraverso la televisione, da tutto il mondo.

A leggere la formula di rito il cardinale Angelo Amato, prefetto della congregazione delle cause dei santi, che accompagnato dai postulatori, si è presentato al pontefice e ha chiesto che si proceda alla canonizzazione dei Beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II con la seguente formula: «Beatissimo Padre, la Santa Madre Chiesa chiede con forza che vostra Santitá iscriva i beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II nell’Albo dei Santi e come tali siano invocati da tutti i cristiani».

In risposta alla supplica Papa Francesco ha letto la formula di canonizzazione per i due nuovi santi, Angelo Giuseppe Roncalli e Karol Wojtyla: «Ad onore della Santissima Trinità, per l’esaltazione della fede cattolica e l’incremento della vita cristiana, con l’autorità di nostro Signore Gesù Cristo, dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e Nostra, dopo aver lungamente riflettuto, invocato più volte l’aiuto divino e ascoltato il parere di molti Nostri Fratelli nell’Episcopato, dichiariamo e definiamo Santi i Beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II e li iscriviamo nell’Albo dei Santi e stabiliamo che in tutta la Chiesa essi siano devotamente onorati tra i Santi. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo». Un lungo applauso della piazza ha accolto la formula.

Piazza San Pietro ha accolto la proclamazione della canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, con un lungo applauso.

Redazione
27 aprile 2014

Video di Piazza San Pietro:

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook