Genova: Facevano esami del sangue con kit scaduti

Rivarolo, Genova. I NAS hanno sequestrato kit scaduti da mesi in un ambulatorio che si occupa di analisi del sangue. La scoperta è avvenuta dopo che nell’ambulatorio si è verificato un caso di epatite C, inizialmente considerato negativo, ma poi divenuto positivo e quindi malattia. Come mai però in un primo momento era l’esito era stato negativo? Per rispondere a questa domanda sono scattati i controlli per capire se c’era stato qualche errore da parte del laboratorio.

I NAS hanno scoperto così che la prima analisi effettuata era semplicemente sbagliata. Il perché? Semplice i kit per le analisi del sangue erano scaduti da mesi, per questo motivo i risultati non erano attendibili. Centinaia di persone che in questi mesi si sono affidati a questo ambulatorio ora dovranno repentinamente effettuare nuovamente le analisi per assicurarsi della loro reale condizione d salute.
Per il laboratorio non solo è scattata la richiesta di sospensione della convenzione Asl, ma è stata chiesta anche la chiusura totale delle attività da esso svolte. Inoltre è già stata effettuata una denuncia al titolare del laboratorio.

di Enrico Ferdinandi

18 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook