Luxuria arrestata e poi liberata a Sochi. Sventolava una bandiera con scritto “essere gay è ok”
Cronaca - 17 Febbraio 2014

di Serena Santoli

Condividi: