Salerno, troppo grassa per entrare in discoteca

Salerno, troppo grassa per entrare in discoteca

Sabato scorso in una discoteca di Salerno è stato bloccato l’accesso ad una ragazza di 25 anni, solo perché obesa e non conforme allo standard del locale.

Che ormai l’immagine della discoteca non sia più associata al luogo di divertimento, ma che sia diventata un’occasione per sfoggiare la propria bellezza, non c’era alcun dubbio. Diverso però è pensare che gambe lunghe e taglia 42 siano diventate al giorno d’oggi, il requisito fondamentale per entrarci. E quanto è successo qualche giorno fa a Barbara Scannapieco ne è la prova. La 25enne di Salerno, era intenzionata a trascorrere una piacevole serata con i suoi amici, i quali la definiscono una persona solare e dolce, ma è stata bloccata all’ingresso del locale dal personale, malgrado avesse l’invito, perché la sua silhouette troppo piena avrebbe rovinato l’estetica della discoteca salernitana. La ragazza, umiliata di fronte alla sua comitiva, è rimasta in fila da mezzanotte fino alle 3 e mezzo di mattina, perché i canoni della discoteca richiedono standard più asciutti per la clientela, mentre lei, dato che grassa, non può accedere dentro al club.

Gli amici della giovane hanno chiesto chiarimenti agli uomini della sicurezza, ma proprio in quel momento Barbara ha preferito fare rientro a casa. L’episodio ha comportato una serie di polemiche, mentre la ragazza, senza alcuna vergogna, ha deciso di raccontare questa triste storia al quotidiano Cronache del Salernitano, dicendo «Ero ben vestita e ben pettinata. L’unico accessorio che per colpa del mio peso non indosso sono i tacchi, ma per il resto non mi sento diversa dalle altre ragazze, magari più magre, che sono entrate per ballare».   La risposta di responsabile che ha curato la serata è arrivata poco dopo la dichiarazione della giovane, dicendo che quanto raccontato non rispecchia la verità. Ciò che non si spiega, allora, è come mai la 25enne, cliente abituale delle discoteche, non sia riuscita sabato scorso ad entrata in discoteca.

di Serena Santoli

6 febbraio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook