Giappone: 1,3 milioni di evacuati per tifone Roke

Il Giappone si prepara all’arrivo del tifone Roke i cui venti, con velocità massima di 144 km/h, hanno indotto le autorità a far evacuare circa 1,3 milioni di abitanti. Il tifone dovrebbe abbattersi sul paese nipponico domani, quando passerà proprio nella zona di Fukushima, dove sei mesi fa a causa del terremoto che voi tutti ricorderete si è temuto il peggio per via della centrale nucleare che rimasta gravemente danneggiata dalle forti scosse. Il tifone Roke passerà poi per tutto il Giappone centrale: dall’isola di Honshu, alla capitale Tokyo.

Il numero degli abitanti che dovranno abbandonare le loro abitazioni è destinato a salire, pensate che solo nella prefettura di Nagoya sono 1,1 milioni le persone che sono state esortate all’evacuazione.

Roke è il 15esimo tifone dell’anno. Nelle ultime ore sulla provincia meridionale di Miyazaki sono caduti 400 millimetri di pioggia. Yutaka Kanda, noto metereologo giapponese nel corso di una conferenza stampa ha ricordato che: “Nel passato, i tifoni che hanno seguito questa traiettoria hanno causato enormi danni”, per questo motivo consiglia “il più alto livello” d’allarme.

 

di Mauro Valenzi

 

19 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook