Camorra: Arrestati 16 affiliati dei Casalesi per riciclaggio

di Enrico Ferdinandi

Sono state arrestate 16 persone legate alla cosca camorristica dei Casalesi che investiva ingenti somme provenienti dalla camorra in alberghi ristoranti ed immobili creando società fittizie o costituite all’estero. L’operazione per la loro cattura è iniziata all’alba ad effettuarla i Carabinieri dei Ros ed i Gico della Guardia di finanza che hanno arrestato gli affiliati con l’accusa di riciclaggio, bancarotta fraudolenta, l’emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, truffa aggravata con metodo mafioso.

Le province dove operavano erano molte, prevalentemente in centro Italia: Perugia, Caserta, Ancona, Firenze, Padova e Pesaro. La Guardia di Finanza ha successivamente sequestrato beni mobili ed immobili per un valore di 100 milioni di euro.

 

14 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook