Kabul: I talebani attaccano ambasciate e sede Nato

Attentati nel pieno centro di Kabul. Un gruppo armato di talebani hanno attaccato armati di lancia granate ed altri armamenti gli edifici delle ambasciate e della Nato. Gli attacchi sono partiti alle ore 13.30, le 11 italiane. L’azione è stata rivendicata, anzi annunciata prima degli attacchi con un sms diretto al giornale France Presse del portavoce talebano Zabiullah Mujahid che indicava come obiettivi gli uffici dei servizi segreti stranieri e afgani a Kabul. Per ora il bilancio è di 4 feriti tra i civili ma la situazione di caos non permette di sapere con certezza il numero di civili coinvolti.

Anders Fogh Rasmussen, il segretario generale della Nato ha affermato chhe: «è un tentativo per saggiare il grado di sicurezza delle forze afghane durante la fase di transizione, ma non potranno fermarla».

Dalla Farnesina arriva intanto la conferma che non vi sono italiani coinvolti negli scontri.

 

di Federico Montroni

13 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook