Lampedusa: Presi a sassate due militari al centro di accoglienza

di Alvaro Serretti

Ancora disagi al centro d’accoglienza per gli immigrati di Lampedusa, nella scorsa notte durante una protesta di 160 tunisini che volevano opporsi al rimpatrio la situazione stava per scivolare di mano alle forze dell’ordine. Gli scontri si sono fatti più intensi quando gli immigrati hanno occupato il molo Favaloro dove un finanziere e un carabiniere sono rimasti feriti lievemente da alcuni sassi. Le loro condizioni non sono gravi ed attualmente si trovano al poliambulatorio dell’isola. Anche la situazione con gli immigrati sembra esser tornata alla normalità.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook