Agli arresti l’intera famiglia Ligresti per l’inchiesta Fonsai

Agli arresti l’intera famiglia  Ligresti per l’inchiesta Fonsai

Famiglia LigrestiL’inchiesta Fonsai (Fondiaria Sai) ha avuto una clamorosa svolta, tanto che questa mattina  Salvatore Ligresti ed i suoi tre figli Giulia, Jonella e Paolo, praticamennte l’intera famiglia, sono finiti agli arresti domiciliari.
Insieme a loro sono finiti agli arresti anche gli ex amministratori delegati di Fonsai, Fausto Marchionni ed Emanuele Erbetta e l’ex vicepresidente Antonio Talarico.
I provvedimenti cautelari, sono stati operati dalla Guardia di Finanza di Torino su richiesta della procura della stessa città, con l’ipotesi di falso in bilancio aggravato per grave nocumento al mercato e manipolazione del mercato.
Il patron Salvatore Ligresti e i figli Giulia, Jonella e Paolo erano già indagati nell’inchiesta coordinata dai p.m. Vittorio Nessi e Marco Gianoglio, che a loro carico ipotizzavano fosse stata “truccata” la voce destinata alla cosiddetta riserva sinistri nel periodo tra il 2008 e il 2010, adulterando così il bilancio della società, al fine di  comunicare ai mercati notizie false sul bilancio dell’azienda,  quotata in borsa, in modo da influire sul prezzo delle azioni sul mercato.
Per i componenti della famiglia Ligresti e per le altre persone arrestate il reato contestato è quello di false comunicazioni sociali.
Alle 11 si terrà una conferenza stampa degli inquirenti, presso il Comando Provinciale della Giardia di Finanza di Torino,  per spiegare l’operazione.

Redazione Milano
17 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook