Piemonte: Forte cossa di terremoto, magnitudo 4.3

di Enrico Ferdinandi

Al momento non risultano esserci danni a persone o cose

Piemonte, ore 14.32, una forte scossa di terremoto, magnitudo 4.3 (con profondità di circa 25 chilometri) ha investito alcuni comuni in provincia di Torino. Si tratta di Cantalupa, Pinasca Dubbione e Cumiana, ma la scossa è stata distintamente sentita anche nella stessa città di Torino. Dopo pochi minuti anche l’Istituto Nazionale di Geofisica ha confermato la scossa. Molti i cittadini scesi in strada per la paura. Al momento non risultano esserci vittime, a Torino solo una casa, al numero 79 di corso Vercelli, ha presentato dei seri danni con crepe sui muri. Negli altri comuni non risultano esserci danni ad abitazioni e cittadini.

La scossa è stata avvertita anche ad Aosta e nell’estremo Ponente ligure, ma anche qui non sono stati segnalati danni.

il Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota ha dichiarato che «Al momento non si segnalano danni importanti. Il nostro servizio di Protezione civile – ha aggiunto – è al lavoro, sono tenuto costantemente informato sull’evoluzione dell’evento».

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook