Presentato il torneo”Yellow Ball” di pallanuoto, grande occasione per i ragazzi di mettersi in mostra

Presentato il torneo”Yellow Ball”  di pallanuoto,  grande occasione per i ragazzi di mettersi in mostra

Si svolgerà dal 25 giugno al 2 luglio a Napoli la terza edizione di “Yellow Ball,” torneo di pallanuoto del centro-sud per i giovanissimi. L’evento, organizzato dall’Associazione “Waterpolo People” è stato presentato nei giorni scorsi in una conferenza stampa che si è tenuta nel famoso ristorante  in via Marechiaro, “A Fenestrella”.

All’iniziativa presenti  l’ex giocatore di pallanuoto Franzo Porzio, la figlia Chiara, presidente della scietà Acquachiara e Gianfranco Coppola, giornalista Rai.

All’evento parteciperanno ben 60 squadre per un totale di 800 ragazzi. Quattro i tornei previsti per le categorie Under 15 maschile e Under 15 femminile. Le gare si disputeranno  nella piscina Scandone, in quella del tennis Hotel Agnano, e altre nei due campi di pallanuoto che saranno allestiti nello spazio d’acqua tra il ristorante “La Fenestrella” ed il Lido Marechiaro. Per la prima volta, quindi, il torneo si disputerà anche in mare. All’evento, purtroppo, non ci sarà  Gabriele Pomilio che, come ha ricordato Franco Porzio, in conferenza stampa, ha ideato questa manifestazione riservata ai ragazzi in erba della pallanuoto.

A conclusione della manifestazione,  verrà assegnato lo “Yeba Fair Play” al giovane che si sarà messo in luce per il suo comportamento esemplare durante tutto lo svolgimento del torneo. Il premio speciale, “Yeba Papi” sarà invece consegnato al genitore che contribuirà, dal punto di vista morale, alla crescita del proprio figlio, nella speranza che questi, un giorno, possa diventare un vero campione.

Tra i premiati ci sarà anche il giornalista Gianfranco Coppola, che riceverà il 30 giugno il premio “Yeba Media.”

All’evento parteciperanno  Maurizio Felugo, presidente della Pro Recco, ed i fantastici Testimonial dello Yellow Ball 2017 Tamas Kasas e Giusy Malato; due nomi abbastanza noti nel mondo della Pallanuoto internazionale.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook