Parte “Vomero fest,” attrattiva per il quartiere e la città

Parte “Vomero fest,” attrattiva per il quartiere e la città

Parte domani la prima edizione di “Vomero Fest,” evento ideato da Sergio Sivori e che intende rilanciare il quartiere Vomero con iniziative uniche nell’ambito del cinema, della cultura, del turismo, del teatro e della fotografia. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa che si è tenuta nel famoso “Caffè Gambrinus” in piazza Trieste e Trento, nel cuore della città. All’incontro hanno partecipato Davide Labro, vice sindaco della città partenopea e l’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele.

Tra gli appuntamenti più importanti della kermesse vomerese ci sarà  l’inaugurazione  della Via delle Stelle prevista il 13 maggio alle ore 17,00. Madrina nell’occasione sarà l’attrice Nunzia Schiano, insieme alla Fanfara a cavallo della Polizia di stato che suonerà  “Malafemmina, canzone tanto cara a Totò.

“Vomero Fest” che si concluderà il 14 maggio, presenterà anche il libro di Liliana De Curtis dal titolo: “Totò mio padre.”

Ad essere coinvolto alla kermesse sarà comunque tutto il quartiere collinare della città, partendo da Castel Sant’Elmo, per proseguire con la Certosa di San Martino, la Villa Floridiana, il museo Duca di Martino, teatri, cinema, parchi, chiese, piazze e strade della Municipalità 5 Arenella- Vomero. Tra i momenti spettacolari del’evento da non perdere poi l’esibizione dei Falcon di Barcellona in via Scarlatti.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook