Incredibile! Rapina in pieno centro a Napoli: bottino tre pizze…

La criminalità a Napoli non si ferma mai, neanche per un bottino da “quattro soldi”.

Lo testimonia l’episodio capitato ad un ragazzo  la scorsa notte in Corso Vittorio Emanuele durante il suo lavoro di consegna di pizze a destinazione. 

Il giovane di 23 anni, si stava recando a piedi verso l’abitazione del cliente, che aveva ordinato le pizze, quando è stato avvicinato da tre persone, una delle quali con la pistola in pugno, i quali gli ha ordinato di consegnare le tre pizze. Il ragazzo, sotto la minaccia delle armi, non ha esitato e oltre le pizze, di cui evidentemente i rapinatori ne erano ghiotti, ha dovuto consegnare loro anche i soldi che aveva in tasca: circa 100 euro. Subito dopo il ventitrenne, sconcertato di quello che gli era successo si è recato dai Carabinieri per denunciare l’accaduto, tornando poi a mani vuote e senza incasso sul posto di lavoro.

Marialuisa Serpico

15 gennaio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook