Simone Franceschini
Simone Franceschini

Biografia

Sono un lottatore, un alpinista, un libero pensatore e nessuna di queste tre cose. Non sono appassionato di nessun particolare settore della vita, ma sono interessato a l'unica cosa che li racchiude tutti: L'essere Umano. Amo il calcio e la Filosofia, la musica Pop ed il Jazz, l'Opera e il Bagaglino. Odio le etichette, le sovrastrutture mentali e la catalogazione, in ogni ambito. Goethe è il più grande scienziato mai esistito. La pasta e fagioli è il mio piatto preferito, ma solo se servita il giorno dopo.

Articoli

XI comandamento: indossa sempre la mascherina

Non avrai altro Dio all’infuori di Te. L’estate volge stancamente al termine e la nostra forzata spensieratezza inizia a cigolare al pensiero di “nuove ondate” e relativi probabili lockdown che l’autunno porterà con sé, come ormai da mesi ci ripetono instancabilmente sui principali mezzi di informazione. La nostra preoccupazione del momento oscilla senza sosta fra l’incertezza economica e la paura…
Commenti

Il lockdown della Ragione. L’Uomo moderno tra intelletto e sentimento

Il lungo processo che nel tempo ha portato il nostro Pensare ad atrofizzarsi sempre più, riducendolo, fino alla visione scientifica attuale, ad un mero processo chimico cerebrale, trova ora la sua riflessività nel mondo che ci circonda. Stiamo forzatamente prendendo coscienza della caduta libera del pensiero occidentale: le ultime maschere del mondo moderno non bastano più ad allietare con pseudo-carnevali…
Commenti

Covid-19: se l’abito non fa il monaco perché dovrebbe fare lo scienziato?

Poteva essere l’anno dello scudetto della Lazio, e invece questo 2020 verrà ricordato come l’anno in cui, di fatto, la Chiesa Cattolica ha passato lo scettro alla nuova religione mondialmente riconosciuta: la Scienza Moderna. D’altronde, mentre la vittoria biancoceleste sarebbe stata una novità assoluta in un campo ormai totalmente dominato dalla Juventus, quello che si è verificato a causa dell’emergenza…
Commenti