Avatar
Redazione Bambini

Biografia

Articoli

“Il Mondo salvato dai ragazzini” su Rai Radio 1

Parlano di noi! Ieri la nostra redazione di bambini è stata ospitata da Rai Radio 1 durante Formato Famiglia, programma condotto da Diana Alessandrini e Savino Zaba che ogni mattina affronta temi come il rapporto genitori figli, l’adolescenza, le famiglie tradizionali e quelle di fatto. In rappresentanza di tutti c’era Agata Fuso, che dirige la redazione e sceglie con cura le tematiche…
Commenti

Dad, chi?

La DAD ovvero didattica a distanza è diventata obbligatoria negli istituti scolastici di ogni ordine e grado, sin dalla chiusura delle scuole lo scorso 4 marzo 2020, per fronteggiare il virus Covid-19. Si sono adeguate tutte le scuole d’Italia, attualmente sono rimaste a svolgere lezioni online solo le classi superiori. Tutti, bambini e ragazzi italiani, nel corso di quest’anno hanno…
Commenti

No vaccino, no carnival party!

Rio de Janiero,  New Orleans, Viareggio, Venezia queste splendide città hanno in comune una parola “Carnevale”. I carnevali più festosi famosi e colorati si svolgono solitamente tra gennaio e febbraio esplodendo per le vie delle tre bellissime città. «Quest’anno ogni centro abitato è stato obbligata dall’emergenza Covid ad annullare le festività ma hanno pensato a delle alternative, ognuna originale a…
Commenti

Lavoro minorile: bambini nascosti dal mondo, senza possibilità di cambiare

Questa settimana inauguriamo la sezione “Oggi parliamo di …” con il prode Matteo che ha approfondito per Due Righe l’argomento sullo sfruttamento del lavoro minorile. «Il lavoro minorile è lo sfruttamento dei bambini che vengono mandati a svolgere attività pesanti o pericolose e in tutto ciò vengono anche maltrattati fisicamente, pagati pochissimo e privati della libertà e della possibilità di…
Commenti

Ma che musica, Maestro!

Stavolta parliamo di musica con la “M” di Maestro, cioè di colui che possiede il privilegio e la passione necessari per lavorarci. Da quando c’è la pandemia tutti i luoghi riservati alla musica hanno chiuso, considerando che i principali guadagni dei musicisti classici o moderni sono dovuti ai concerti pubblici, tutto ciò non ha più permesso ai musicisti professionisti dopo…
Commenti