Paola Mattavelli
Paola Mattavelli

Biografia

Scrivere è sempre stato un bisogno impellente. Sono appassionata di lettura, musica, arte e convivialità, oltre a essere estremamente curiosa. Una frase che mi rappresenta, della poetessa Wislawa Szymborska: «Morire quanto necessario, senza eccedere. Rinascere quanto occorre da ciò che si è salvato».

Articoli

Noiosa-mente

«Tu l’hai visto oggi il cielo» «No» «E non ti manca il cielo?» «No» «E cosa ti manca?» «Niente». Queste frasi lapidarie appartengono al dialogo con un adolescente. In esso si trova riversata la consapevolezza di una mancata corrispondenza con una realtà alla quale inizia ad affacciarsi come individuo a sé e non più come appendice di altro. Un’età critica,…
Commenti

11 gennaio 1999, muore Faber ma le sue canzoni restano

Quando il 13 gennaio una folla di oltre diecimila persone invade Genova e la Basilica di Santa Maria Assunta in Carignano per i funerali di Fabrizio De André, il suo amico Paolo Villaggio dice che «io ho avuto per la prima volta il sospetto che quel funerale, di quel tipo, con quell’emozione, con quella partecipazione di tutti non l’avrei mai…
Commenti

RUBENS E LA NASCITA DEL BAROCCO | Sintesi geniale tra il particolare e l’universale

Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco è la mostra ospitata a Milano a Palazzo Reale, accessibile al pubblico fino al 26 febbraio 2017. «Il mio talento è tale che nessuna impresa, per quanto vasta di dimensioni, mai supererà il mio coraggio» scriveva Rubens, artista qui ripreso nei suoi rapporti con l’arte antica e la statuaria classica, oltre alla…
Commenti

Il 20 novembre 1910 moriva Lev Tolstòj, scrittore irrequieto

Il 20 novembre 1910 (7 novembre per il calendario giuliano) moriva Lev Nikolàevič Tolstòj, uno dei più grandi scrittori e pensatori russi dell’Ottocento, autore di «Guerra e pace» e «Anna Karenina», che nella sua lunga vita durata ottantadue anni è stato anche attivista sociale russo, scrittore di lettere e saggi filosofici, pedagogici e religiosi che hanno influenzato molti movimenti non…
Commenti

Ossigeno per l’Informazione, stop all’impunità per i reati contro i giornalisti

L’ONU, con la “Giornata Internazionale per mettere fine all’impunità per i reati contro i giornalisti”, punta i riflettori sul tema riguardante le aggressioni subite dai giornalisti da parte di colpevoli che rimangono impuniti. Ossigeno per l’Informazione parte proprio da questo allarme di cui l’ONU si fa portavoce, per promuovere una tre giorni di iniziative i cui appuntamenti sono all’interno delle…
Commenti
Pagina 2 di 6812345...102030...Ultima »