Paola Mattavelli
Paola Mattavelli

Biografia

Scrivere è sempre stato un bisogno impellente. Sono appassionata di lettura, musica, arte e convivialità, oltre a essere estremamente curiosa. Una frase che mi rappresenta, della poetessa Wislawa Szymborska: «Morire quanto necessario, senza eccedere. Rinascere quanto occorre da ciò che si è salvato».

Articoli

La politica, una giostra che non guarda al futuro

«L’Italia è guarita», un perfetto epitaffio per il futuro di un Paese destinato a morte sicura, perlomeno quella cerebrale. Coma irreversibile. Ci si sente meglio, come dopo aver bevuto un bicchiere d’acqua con un cancro in metastasi. L’Italia è guarita, forse il Premier ha una zia che si chiama così e voleva far sapere a tutti noi che si è…
Commenti

Vassily Kandinsky, pittore a trent’anni

«La possibilità di entrare nell’opera, diventare attivi in essa e vivere il suo pulsare con tutti i sensi», così scriveva Vassily Kandinsky in «Punto, linea, superficie», lo scritto basato sui corsi tenuti al Bauhaus dal 1922. Ma quale è stata l’origine di questo «diventare attivi» e «pulsare» del pittore russo nato il 16 dicembre 1866, considerato il creatore della pittura…
Commenti

L’arte urbana di Blek Le Rat, incontenibile voglia di comunicare

 Arte, arte, e ancora arte. La vita è troppo preziosa per essere sprecata, non deve attendere ma andare in sorpasso. Avidi e mai aridi, bisognosi di nutrimento per quella magnifica rete neuronale, ancora imbattuta dalla rete virtuale. Per gli insaziabili di cultura, è in programma un appuntamento imperdibile presso la “neonata” sede milanese di Wunderkammern, che inaugura la propria apertura…
Commenti

Lasciatevi stupire da «MAHDI», la mostra di Robert Pan

Per chi è assetato di arte, sempre in cerca di nuove mostre da visitare, c’è un cooming soon veramente da non perdere: «MAHDI» di Robert Pan. L’inaugurazione è prevista per il 10 dicembre, alle ore 19:00, presso la Galleria Giovanni Bonelli di Milano. Sarà così possibile vedere l’attività recente dell’artista, con opere inedite che vanno dal grande formato ad una…
Commenti

«Minchia signor Tenente», Sicilia “isola bella” o “isola di m..da”?

«Minchia signor Tenente» è una commedia a tutti gli effetti, perché si ride, una prosa leggera tra le quattro mura di un ufficio in una stazione dei Carabinieri, in un piccolo paesino della Sicilia, «isola, isola bella». Eppure l’ilarità che si scatena, fatta di tranquilla quotidianità mescolata ad un sano ed irresistibile umorismo, è collocata in un anno cruciale per…
Commenti
Pagina 10 di 68« Prima...89101112...203040...Ultima »