Francesca Caputo
Francesca Caputo

Biografia

Nata a Frascati, classe 1995, si laurea in Storia dell’Arte all'Università di Tor Vergata perché da sempre la sua passione. Consegue poi il Master in Management delle risorse artistiche e culturali e da lì cresce il coinvolgimento per tutto ciò che è arte contemporanea e inizia a raccontarlo attraverso recensioni critiche e poi collaborando con 2duerighe.com. Tra gli interessi più spiccati: i viaggi, la letteratura e gli alberi. Il suo motto è «succisa virescit»: «recisa alla base, rinascerà più forte».

Articoli

Da nord a sud: 10 città italiane dove scoprire la street art

Quando parliamo di street art parliamo prima di tutto di arte pubblica. Un’arte a volte provocatoria a volte silenziosa ma ugualmente loquace, una forma espressiva libera, senza filtri, spontanea che spesso definisce spazi urbani immensi e si trova ad avere intere platee di cittadini come spettatori. In Italia, specialmente negli ultimi anni, la street art è diventata un vero e…
Commenti

Le Scuderie del Quirinale ripartono con Tota Italia

É prevista per domani 14 maggio – dopo la consueta inaugurazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella avvenuta ieri – l’apertura al pubblico della nuova mostra delle Scuderie del Quirinale: “Tota Italia. Alle origini di una nazione”, realizzata con la Direzione Generale Musei del Ministero della Cultura, in collaborazione con il Museo Nazionale Romano e curata da Massimo Osanna e…
Commenti

Cantieri San Paolo a Roma: da campo da basket ad opera d’arte

Il quartiere romano tra Valco San Paolo e l’IIS Rossellini diventa un laboratorio di street art a cielo aperto grazie a una serie di interventi da parte di artisti nazionali e internazionali. Greg Jager, Gojo e Collettivo ‘900 raccontano la periferia romana grazie al progetto a cura di Michele Trimarchi, realizzato in collaborazione con la Regione Lazio per l’iniziativa Lazio…
Commenti

La Ferita di Palazzo strozzi conquista Firenze ma regala davvero un segno di speranza?

“Dicono che i musei siano chiusi. Ma sta a noi riaprirli. Qui è Firenze, la città di Botticelli, Donatello, Machiavelli e Dante, abbiamo aperto Palazzo Strozzi per voi. In questi ultimi mesi siamo stati privati della possibilità di stare insieme, ma abbiamo ancora la libertà di sognare, creare, immaginare il futuro. Forse non è molto, ma ce l’abbiamo!”. Queste le…
Commenti

Sul muro del carcere di Reading compare un detenuto pronto a evadere: Banksy torna a firmarsi

Abbiamo parlato di lui poco tempo fa, in occasione della mostra “A visual protest” del settembre scorso e – ancora prima – riguardo il ritrovamento della porta del Bataclan nel teramano. Il celebre writer torna ad essere protagonista di rumors secondo i quali sarebbe l’autore di un murales apparso sul muro del carcere di Reading dove, in epoca vittoriana, Oscar…
Commenti