Diana Daneluz
Diana Daneluz

Biografia

Lo ammettiamo, per elaborare questa biografia siamo entrati momentaneamente in crisi. Diana è una donna eclettica, tanto carica di passioni, che nel lavoro si sono declinate in diverse esperienze nell’ambito della comunicazione, quanto di curiosità. Dunque eccoci qui a fare una complicatissima cernita di ciò che ama essere e fare Diana Daneluz. La sua è una vita in bilico tra Simenon e Pannunzio, tra Roma ed il Friuli, tra una una vogata a destra e l’altra a sinistra, essendo pure canottiera. Sarà per questo suo estro funambolico che la frase che più la rappresenta è di Philippe Petit, l’artista francese che negli anni ’70 camminò su un filo sospeso nel vuoto a collegare le Torri Gemelle: «Sarebbe bello ricordare alle persone, partendo dai bambini nelle scuole, che se vogliono godersi la vita, devono renderla così come la desiderano, inventando il proprio destino ogni giorno». E Diana fa davvero ciò che ama: cioè scrivere, occuparsi di comunicazione e creare relazioni collaudate, sempre al servizio del gioco di squadra. 
Insomma, inventa il suo destino ogni giorno. E nel suo destino ora c’è la squadra di g2r.

Articoli

Lo Sport per il benessere psicofisico e l’inclusione sociale. Le best practices del canottaggio.

L’impresa Dopo averne visto rimandato l’avvio a causa del maltempo eccezionale in Germania, il tentativo dell’impresa della “Discesa del Danubio a remi” con equipaggi inclusivi ed internazionali – organizzata dal Circolo Canottieri 3 Ponti di Roma con il sostegno della Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale, presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele – può dirsi finalmente iniziato. L’avvio ufficiale della regata…
Commenti

La Mano di Georges Simenon: una moderna discesa agli inferi

Adelphi sceglie per una delle sue ripubblicazioni dei romanzi di Georges Simenon, affidandosi alla traduzione di Simona Mambrini, le fredde atmosfere de La mano, che l’Autore ha ultimato ad Èpalinges (Vaud) il 29 aprile del 1968, solo quattro anni prima di terminare la stesura di tutti i suoi romanzi. La mano, “abbandonata accanto al mio materasso sul parquet del living room”,…
Commenti

Al via la Terza edizione del Master in Comunicazione e Marketing politico e istituzionale

Parte a gennaio 2022 la Terza Edizione del Master di II Livello in Comunicazione e Marketing Politico ed Istituzionale promosso dalla Luiss School of Government e diretto dal Prof. Francesco Giorgino, anchorman del TG1 e docente Luiss di Comunicazione e Marketing. Un Master speciale Nel panorama della formazione post-lauream il Master ha una specificità che lo rende unico nel suo genere: analizzare l’intreccio tra Comunicazione,…
Commenti

Nasce “AI OPEN MIND”, nuovo hub di confronto sulle intelligenze artificiali

Parte da Cyrano de Bergerac stavolta la visionaria sociologa Elena Battaglini, già intervistata dal nostro giornale sui cambiamenti intervenuti nella fruizione degli spazi dopo il diffondersi della pandemia, per cercare di rendere cosa serva oggi per riflettere sulla parola “Intelligenza”, umana ed artificiale, che è poi uno degli obiettivi del neonato hub Ai open mind. Nella Storia comica degli Stati…
Commenti

Al via AI OPEN MIND, l’hub che fa incontrare le idee

L’Hub Nasce AI OPEN MIND, l’hub di incontro tra idee, soluzioni e riflessioni sull’AI e sull’evoluzione della civiltà dell’informazione a cura di Mathema, think tank di Accademia di Comunicazione, e alcuni liberi professionisti appassionati di AI e delle sue implicazioni sociali e culturali. Un punto di vista caleidoscopico per comprendere insieme un tema tanto attuale quanto complesso per l’impatto che…
Commenti