Berlusconi ministro dell’Economia al Cremlino? Ed è subito gossip

Berlusconi ministro dell’Economia al Cremlino? Ed è subito gossip

aROMA – Il meteo bollente di quest’estate capitolina rinvigorisce l’ormai nota predisposizione del Cavaliere alle battute estemporanee. Mentre noi, boccheggianti, lottiamo con la colonnina del mercurio armandoci di ghiaccioli e integratori minerali, il patron di Forza Italia nutre altre mire ben più rinfrescanti.

Sere fa, in un noto locale della Roma storica, nel corso di una cena convivial-politica coi suoi aficionados ( Verdini grande assente! ) , non ha potuto fare a meno di lamentarsi quanto in Italia venga bistrattato, mentre il suo amico Putin farebbe carte false per offrirgli la cittadinanza russa e una poltrona al Ministero dell’Economia. L’offerta è vera, ma la cosa è stata buttata là per divertire i commensali. E questi debbono essersi divertiti assai… come si diverte il web a tuffarsi nel gossip estivo.

Già il corpulento attore francese Gerard Depardieux, noto per le sue stravaganze e l’attaccamento al bicchiere, nel 2013 ha preso le sue misure contro l’abuso fiscale del governo Hollande, trasferendo la cittadinanza prima in Belgio e poi in Russia, dove risiede per sei mesi all’anno.

Che il nostro Berlusconi non si risolva alfine, vista la malparata italiana, a trasferirsi all’ombra della Piazza Rossa? Cosa ne pensa la sua giovane compagna Francesca Pascale? Forse, è già alle prese davanti allo specchio per vedere se il colbacco si addice al suo recente look di bionda al fulmicotone. Dal Vesuvio ad Arcore e da Arcore al Cremlino, le ragioni del cuore sono sempre più forti di qualsiasi rinuncia.

E forse là, al fresco di una ‘dacia’, davanti a un samovar e una profumata tazza di tè, potrebbe da un orologio a cucù comparire all’improvviso il verde Salvini, entrambi uniti a Putin dall’ efficacia della flat -tax.

La matrioska è un giocattolo a sorpresa.

Angela Grazia Arcuri
24 luglio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook