Le alternative al gas russo: l’Italia guarda all’Africa

Le alternative al gas russo: l’Italia guarda all’Africa

Le scorse settimane sono state cruciali per l’Italia: il governo Draghi ha stretto accordi per le forniture di gas con alcuni paesi dell’Africa. Si profila dunque un nuovo sistema di approvvigionamento che dovrà coprire quella grossa fetta di gas naturale, importato dalla Russia e che al momento non è stato ancora bloccato dalle istituzioni europee.
foto-articolo
Attualità - 2 Maggio 2022

di Marta Giorgi

Condividi: