Arte in LOVE al Chiostro del Bramante

Arte in LOVE al Chiostro del Bramante


“L’amore è una droga” , una teoria della neurobiologia  dichiara che questo sentimento fa lo stesso effetto degli oppiacei sul cervello e sul nostro corpo.

E allora come non dedicare un’intera esposizione al sentimento più potente…

A farlo ci ha pensato il Chiostro del Bramante, raffinata location rinascimentale nel cuore di Roma che, in occasione dei suoi 20 Anni di attività, ha voluto celebrare l’amore in tutte le sue declinazioni, nella mostra: “LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore”, a cura di Danilo Eccher.

Una mostra dal carattere internazionale, che si potrà visitare fino al 19 febbraio 2017.

Il visitatore viene accolto in un percorso espositivo non convenzionale, segnato da linguaggi fortemente esperenziali, che lo sottopongono a numerose sollecitazioni, catturando tutti i suoi sensi.

La mostra, infatti, punta sull’interattività con lo spettatore, al tempo stesso fruitore e divulgatore delle opere, che possono essere fotografate liberamente, così che escano dai confini del Chiostro e rivivano sui social con l’hastag ufficiale #chiostrolove.

Per rendere ancora più coinvolgente il “viaggio” nell’arte contemporanea, il visitatore, per la prima volta, potrà scegliere tra 5 “partner audio”: John, Coco, Amy, David e Lilly, personaggi con differenti storie e propensioni, i quali, ognuno a proprio modo, illustreranno le opere esposte. Alle donne che volessero essere “sedotte” per un’ora nelle magiche stanze del Chiostro non possiamo che consigliare di lasciarsi  guidare dalla voce di David…Provare per credere.

Ma torniamo al tema della mostra, LOVE, 4 celebri lettere che trionfano a caratteri cubitali nell’opera (1966-1999) di Robert Indiana, posta all’ingresso dell’esposizione, una immagine forte che si fa parola.

La mostra ha un respiro volutamente POP,  opere accattivanti, colorate e popolari, che trovano l’apice nel ritratto di Marilyn di Andy Wharol– l’affascinante attrice americana che è essa stessa icona dell’amore- e che vogliono attirare lo spettatore come uno “specchietto per le allodole” portandolo a poco a poco a riflettere sul senso stesso dell’amore, che può arrivare al tradimento e spingersi sino al macabro, come nelle orchidee di Marc Quinn. Dunque, non sfugge l’imprescindibile dicotomia Eros e Thanatos.

Il viaggio nell’arte contemporanea, proposto da Dart-Chiostro del Bramante in collaborazione con Arthemisia Group, ci conduce alla scoperta o riscoperta delle varie fasi dell’amore, raccontato anche attraverso le immagini cinematografiche e le note musicali, così che ognuno, possa provare empatia con le opere in base alla propria esperienza o al proprio stato d’animo.

L’amore, infatti, ha mille sfaccettature: è inteso come eros nelle seducenti labbra di donna ritratte in una sorta di cartellone pubblicitario da Tom Wesselmann; come bene assoluto nei confronti dei figli, nella fotografia digitale di Vanessa Beecroft; come “poesia delle piccole cose”, esaltazione della quotidianità -nel gigantesco cuore realizzato con posate in plastica da Joana Vasconcelos

Smoker Tom Wasselmann 1971
Smoker
Tom Wasselmann
1971

Ma l’amore per essere vissuto a pieno richiede soprattutto di mettersi in gioco in prima persona, di scegliere se ammirare o partecipare, bivio che ci troviamo davanti in una delle opere più suggestive della mostra, la Infinity Mirrored Room, All the Eternal Love I Have for the Pumpkins (2016) dell’artista Yayoi Kusama; un paesaggio quasi onirico fatto di zucche che richiamano sogni psichedelici, nel quale il visitatore viene proiettato in un gioco infinito di specchi nel quale si perde, per poi ritrovarsi. E cosa altro è l’amore se non un viaggio tra l’immaginazione e la realtà?

All the eternal Love I have for the Pumpkins 2016 Yayoi Kunama 2016
All the eternal Love I have for the Pumpkins 2016
Yayoi Kusama

LOVE. L’ARTE CONTEMPORANEA INCONTRA L’AMORE

29  settembre/ 19  febbraio  2017

Dal 29 settembre 2016 al 19 febbraio 2017 il Chiostro del Bramante di Roma ospita “LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore”, a cura di Danilo Eccher.

CHIOSTRO DEL BRAMANTE | Via Arco della Pace, 5 – 00186 Roma

Il Chiostro del Bramante è aperto tutti i giorni**:
LUN – VEN 10.00 – 20.00*
SAB – DOM 10.00 – 21.00*

*La biglietteria mostre chiude una ora prima

**La Caffetteria Bistrot, il Bookshop e il Chiostro hanno ingresso libero indipendentemente dalle mostre

Info e prenotazioni

+39 06 915 19 41

http://www.chiostrodelbramante.it

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook