Sgominato traffico di droga tra Napoli e Spagna. Centocinquanta arresti

Una vasta operazione anticamorra contro il traffico internazionale di cocaina e hashish è stata eseguita dai pm della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. I Carabinieri del capoluogo campano, in collaborazione con la Guardia civile spagnola, hanno eseguito ben 150 arresti tra l’Italia e la Spagna. Nelle province di Valencia, Alicante, Cadiz, Castellon, Malaga e Terragona sono finite in manette una trentina di persone. Altre persone sono state fermate nel Casertano. Tra gli indagati c’è anche l ‘ex Consigliere del Comune di Quarto, Gennaro Principe. Per lui il gip di Napoli ha emesso una misura cautelare per associazione camorristica nell’ambito dell’inchiesta sulle attività del clan Polverino, diventato molto potente dopo la morte di Lorenzo, capo dei “Nuvoletta”, avvenuta negli anni ’90.

G.G.

4 giugno 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook