Presentato 1° Premio giornalistico “Posillipo, cultura del mare”

Presentato 1° Premio giornalistico “Posillipo, cultura del mare”

Posillipo, cultura del mare” è il titolo della prima edizione del Premio giornalistico, organizzata e promossa dal Circolo nautico Posillipo in occasione dei 93 anni di fondazione del sodalizio.

Alla conferenza stampa di presentazione che si è tenuta nella sede del sodalizio posillipino presenti: Vincenzo Semeraro, presidente del circolo, Filippo Smaldone, consigliere del CN Posillipo, Vincenzo De Vita, comandante del Nucleo GOS dei Carabinieri.

I vincitori di questa prima edizione saranno premiati nel corso di una serata di Gala che si terrà il 6 luglio alle ore 20,00 sempre nella sede posillipina.

“Oltre lo sport e la cultura del mare, con attività legate al Canottaggio, alla Vela e alla Canoa, con questa iniziativa – ha detto il presidente del Circolo Nautico Posillipo,, Semeraro – abbiamo voluto riprendere quello che avevamo fatto 20 anni fa, dando risalto non soltanto al fisico, ma anche alla mente.”

Il premio nasce per sensibilizzare il valore inestimabile della risorsa mare sia per Napoli e la CAMPANIA, che per il Tirreno meridionale, dando importanza all’accoglienza, all’apertura e al dialogo tra i popoli.

Ad essere premiati nella serata del 6 luglio, saranno i giornalisti Vittorio Del Tufo, Maria Cocozza del TG5. Premi speciali della giuria per Emilio Vitaliano e Maria Sirago, docente e scrittrice. Attestati di merito saranno conferiti a Guido Grimaldi, armatore dell’omonima flotta, Adele Ammendola, giornalista Rai e Alberto Carotenuto. Riconoscimenti saranno consegnati a Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, al presidente del Museo del Mare, Antonio Mussari, all’ammiraglio Arturo Faraone, Pietro Spirito,Paolo Trapanese, presidente del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, Vincenzo De Vita, Comandante del gruppo sommazzatori GROS, Sergio Brancaccio, prof. Maurizio Cotrufo e l’architetto Maria Caputi.

La serata sarà allietata dalla musica del Trio Solus Agorà.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook