Danza: fonte di energia e relax. Liberate l’omino danzante che è in voi!

Praticando la danza, si sa, si traggono benefici per il corpo e la mente a tutte le età. Il ballo è un fenomeno che travolge l’individuo nella sua totalità, una fonte di energia o anche di relax. Esso può essere considerato a tutti gli effetti come una delle attività sportive più complete: oltre ad assicurare un’ottima forma fisica, a partire dal rassodamento dei muscoli ad un armonioso sviluppo dell’apparato locomotore, è un’eccellente soluzione per rilassare la mente, magari in compagnia del proprio partner o con un gruppo di amici.

L’ascolto della musica, la fusione del ritmo melodico con le espressioni del corpo, la liberazione delle emozioni in coppia o in gruppo, fanno della danza un’occasione unica e piacevole per mantenersi più sani e vivi. La pensa esattamente allo stesso modo la ballerina ed insegnante di danza, Giulia Zucconi, che compirà 30 anni il prossimo anno, ed è la nuova titolare della scuola di ballo “L’Omino Danzante” di Milano, Via Caretta 3 – www.ominodanzante.com -. Giulia ha cominciato a ballare sin da bambina e crede che le scuole di danza siano dei luoghi in cui si cresce e si sta bene, ed è per questo che ha deciso di intraprendere questa nuova avventura.

L’Omino Danzate è nata 30 anni fa, grazie a Laura Moro, in una via adiacente a piazzale Loreto. Un luogo melodico, dove ogni passo è a ritmo di musica, una seconda casa per chiunque fosse passato di lì. Una sorta di “figlio” lo definisce mamma Laura, che con una nota un po’ nostalgica parla della sua attività che non ha mai abbandonato negli ultimi 30 anni, ma che ora ha bisogno di una “rinfrescata d’aria”. «In un mondo che cambia sempre più rapidamente mi rendo conto che occorre fantasia, coraggio di rischiare, padronanza di strumenti tecnologici, capacità di trovare riposte immediate a nuove richieste. Ho 62 anni e desidero che la mia scuola continui a coinvolgere un pubblico vasto e variegato e ritengo che una persona giovane possa svolgere questo compito meglio di me», sono queste le parole di Laura che dimostra di avere fiducia nei confronti di Giulia, la quale si sente onorata di sostituire la sua storica insegnante.

Con il suo nuovo incarico si continuerà sì a seguire la tradizione, ma saranno introdotti anche elementi di innovazione: introduzione di nuove discipline e nuovi insegnanti, ampliamento delle attività della scuola, con l’inserimento di proposte non strettamente legate all’attività formativa, come partecipazione ad eventi cittadini, spettacoli e feste a tema. La riapertura del locale sarà allietata questa domenica 16 settembre da un aperitivo in terrazza dalle ore 17:00, una speciale esibizione di Tango argentino dei maestri Massimo Zuffi e Olga Sandra Paredes, una lezione gratuita e aperta a tutti di Zumba Dance, taglio della torta ed un omaggio a sorpresa per tutti i presenti.

Se avete voglia di liberare il vostro corpo, di sentirvi più energici e di esprimervi attraverso la danza non esitate a mettervi in movimento, liberate l’omino che è in voi e andate a scoprire tutte le novità dell’Omino Danzate!

Sonia Carrera
12 settembre 2012

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook