E’ arrivata la “Kissing machine”

di Federica Pacilio

Se prima credevamo che nonostante i social network i sentimenti e le emozioni dell’amore si potessero vivere solo attraverso il contatto con l’altro, oggi ci troviamo dinanzi alla scoperta del secolo, la macchina che accorcia le distanze, che simula il bacio dell’altro…Ecco il dispositivo col quale è possibile baciare alla francese via internet! E’ necessario avere due apparecchi e collegarli al computer dei due che intendono fare questa esperienza. Ognuno dei due ha una sorta di cannuccia di plastica che asseconda e simula i movimenti della lingua.

Così, basta chiudere gli occhi e con un pò di fantasia si ha la sensazione di baciare la persona con la quale si chatta da mesi…
Il dispositivo è stato ottimizzato dal laboratorio Kajimoto, parte dell’Università di Elettro-Comunicazioni che ha mostrato attraverso un video le funzionalità della kissing machine. A garantire la trasmissione del bacio un software che, registrando sul pc i movimenti della lingua sulla cannuccia, li trasmette all’altro apparecchio connesso a internet da qualsiasi posto del mondo. I computer può memorizzare i movimenti in modo da poter successivamente replicare gli stessi baci anche senza essere connessi col partner.
“Gli elementi di un bacio comprendono il senso del gusto, il modo di respirare e l’umidità della lingua”, continua Takahashi; “Se riusciamo a ricerare tutti questi elementi, penso che il nostro sarà uno strumento davvero potente”.
A noi “baciatori vecchio stampo” non resta altro che ricordare l’adrenalina che il solo sfiorare la persona desiderata può dare, la dolcezza di due mani che si prendono, il feeling di due corpi che ridono insieme…
Altro che kissing machine!!!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook