Un modo insolito ed emozionante per visitare i Castelli del Ducato

Un modo insolito ed emozionante per visitare i Castelli del Ducato

Castello-San-PietroDurante la recente BIT di Milano, la più grande borsa del turismo italiana, sono stati presentati 4 itinerari “in the sky”, per chi ama la natura, i ritmi slow, il silenzio del cielo, per  rivivere  l’avventura entusiasmante alla scoperta della nostra “terra vista dall’alto” come nel Giro del Mondo in 80 giorni.
In Emilia Romagna,  il giro  è più breve, si sorvolano  23 Castelli e 13 Alloggi di Charme. Castelli del Ducato presenta una nuova opportunità di viaggio davvero da sogno che incanterà grandi e piccini: i voli in mongolfiera su rocche, fortezze, giardini, parchi e manieri dall’Appennino al Grande Fiume Po, seguiti da una navetta con possibilità di allargare l’itinerario dalla cuore della Toscana alla Food Valley emiliana, tra Parma e Piacenza in una sinergia nuova: Castelli del Ducato e Italian Duchies da marzo 2014 sono pronti a stupire turisti e viaggiatori italiani e stranieri.
I primi 4 itinerari presentati all’edizione 2014 della Bit  nello stand dell’Apt Emilia Romagna accanto a Piacenza Expo sono stati definiti  tour in the sky . Il primo “Le bellezze del Po”, consiste in 2 giorni e 1 notte con pernottamento presso l’Antica Corte Pallavicina Relais, regno gastrofluviale dello Chef Stellato Massimo Spigaroli. Il volo in mongolfiera  sarà effettuato  al mattino presto per sfruttare le correnti favorevoli e per ammirare la natura che si sveglia sulle rive del Po, al ritorno ricca colazione a base di prodotti tipici e possibilità di partecipare ad un corso di cucina con lo Chef.
Per chi ama la storia e la cultura tra città e la bella provincia  ecco il pacchetto  “Parma e Maria Luigia”:consiste in 2 giorni e 1 notte con arrivo nel pomeriggio a Parma e incontro con guida esperta della città per apprezzare la bellezza ducale. Cena tipica e pernottamento presso Palazzo Dalla Rosa Prati. L’indomani visita alla Reggia di Colorno, abitata un tempo dai Borbone, dai Farnese e da Maria Luigia d’Austria. Pomeriggio in volo con mongolfiera sulla Reggia per ammirarne i giardini e lo splendore architettonico elegante e monumentale.
Per chi va alla ricerca di misteri, curiosità, l’arte antica e quella contemporanea si vola con “Agata, il Museum in Motion ed il Castello di San Pietro”, 2 giorni e 1 notte. Arrivo nel pomeriggio al Castello di San Pietro in Cerro e visita guidata delle sale del Maniero, alla mostra permanente dei Guerrieri di Xi’An e alle opere d’arte a rotazione del mim – Museum in Motion. Durante il percorso ascolterete la storia di Agata, il fantasma del castello. Cena con degustazione di prodotti tipici e pernottamento alla Locanda del Re Guerriero. Volo in mongolfiera al mattino al sorgere del sole per osservare le bellezze della campagna piacentina e dei suoi Castelli. Possibilità nel pomeriggio di escursione a cavallo.
Per chi vuole rivivere le atmosfere del Medioevo il tour “Alla corte di Re Artù”, in 2 giorni e 1 notte con arrivo nel pomeriggio a Castell’Arquato e visita guidata dei borghi e della Rocca Viscontea. Cena tipica e pernottamento presso gli Alloggi di Charme: Torre del Borgo, Casa Illica e Hotel Leon d’Oro. Volo in mongolfiera al mattino al sorgere del sole per atterrare in pieno Medioevo al Castello di Gropparello. Pranzo medievale alla Taverna. Pomeriggio nel Parco delle Fiabe con i Cavalieri del Castello. Possibilità di attività con i bambini.
Nei prossimi mesi i Tour in Mongolfiera interesseranno anche altri Castelli del Ducato e sono allo studio  nuovi itinerari.

Annamaria Demartini
22 febbraio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook