Siena annienta Treviso, Milano continua la sua corsa

Milano non rallenta la sua marcia. Contro Avellino, in terra campana, centra una preziosa vittoria, la quarta consecutiva, che le permette di mantenersi salda all’interno del gruppo delle squadre che si giocheranno il secondo posto della regular season. L’inizio di partita, per Avellino, è terribile: dopo il canestro iniziale di Gaddefors, Milano piazza un 10-0, con 8 punti di Hairston, che taglia le gambe alla Sidigas. Sembrerebbe un pomeriggio di tranquillità, quasi una scampagnata, per la squadra allenata da Scariolo, ma Avellino non si perde d’animo e riesce addirittura a rimontare (23-23), con gli scatenati Green e Gaddefors.

 

Nel secondo quarto la Sidigas va subito avanti grazie ad un antisportivo fischiato a Filloy, ma, alla lunga, la maggior prestanza fisica dell’Olimpia, e l’ottimo apporto dei giocatori subentrati dalla panchina (Radosevic su tutti), fanno la differenza. Si va al riposo con la squadra milanese in vantaggio, con otto punti di scarto (42-50).

Al rientro dagli spogliatoi, Milano trova subito le forze per portarsi sul +14. Ormai sembra che per Avellino non ci sia più nulla da fare, anche se la squadra campana cerca disperatamente di restare sotto i dieci punti. Gli sforzi della Sidigas vengono premiati: vince 17-16 la frazione, e con una tripla di Slay si porta sul punteggio di 67-72. Subito dopo, però, Giachetti, anche lui con una tripla, scaccia definitivamente i fantasmi avellinesi. Negli ultimi minuti non si registrano colpi di scena. La partita si chiude sul punteggio di 77-90.

La Montepaschi Siena ipoteca il primato in classifica, con sei punti di distacco sulle dirette inseguitrici a parità di gare. Siena centra la sesta vittoria nelle ultime sette gare, la terza consecutiva, arrivata schiantando sulla distanza la vittima di turno, la Benetton Treviso, che è rimasta aggrappata alla partita fino al secondo quarto.

Nei primi due quarti la trama è oltremodo ripetitiva: Siena prova ad allungare e Treviso a ricucire. Toscani avanti subito 10-2 e poi ripresi sul 12-11, di nuovo 21-13 all’8′ e riagganciati sul 33-32 al 13′. La partita cambia volto quando la Montepaschi inizia a variare il suo gioco con triple e accelerazioni che mettono in difficoltà la poca consistenza difensiva della Benetton. Le percentuali trevigiane, inoltre, perdono il loro alone trascendentale che le teneva in alto e ritornano sulla terra. Nel terzo tempo si concretizza la fuga senese (66-49 al 23′), che, complici anche i falli dei lunghi di Treviso, tocca addirittura il 74-56 a inizio quarto tempo. Treviso imbarca un 10-0 che l’annichilisce completamente. Il risultato finale è 90-67.

Questi i risultati della trentesima giornata di Lega A:

Biella-Casale

87 – 78

 

21/04 16:10

Montegranaro-Cremona

66 – 73

 

21/04 20:30

Avellino-Milano

77 – 90

 

22/04 18:15

Siena-Treviso

90 – 67

 

22/04 18:15

Pesaro-Sassari

89 – 81

 

22/04 18:15

Venezia-Roma

83 – 69

 

22/04 18:15

Bologna-Caserta

84 – 66

 

22/04 18:15

Cantù-Varese

76 – 66

 

22/04 21:00

La classifica:

P

Squadra

G

Vc

Pc

Fc

Sc

Vf

Pf

Ff

Sf

V

P

F

S

F-S

Pti

1

Montepaschi Siena

28

12

2

1185

994

9

5

1095

1013

21

7

2280

2007

273

42

2

Bennet Cantu

29

13

2

1173

1027

6

8

987

1005

19

10

2160

2032

128

38

3

Scavolini Siviglia Pesaro

28

10

4

1074

1019

8

6

1040

1067

18

10

2114

2086

28

36

4

EA7-Emporio Armani Milano

28

12

2

1133

1012

6

8

1044

1052

18

10

2177

2064

113

36

5

Umana Venezia

28

11

3

1090

986

6

8

1080

1119

17

11

2170

2105

65

34

6

Banco di Sardegna Sassari

28

12

2

1141

1021

5

9

1075

1141

17

11

2216

2162

54

34

7

Canadian Solar Bologna

28

13

1

1092

984

3

11

1025

1119

16

12

2117

2103

14

32

8

Cimberio Varese

28

10

4

1116

1043

4

10

1004

1065

14

14

2120

2108

12

28

9

Acea Roma

29

7

7

1154

1134

6

9

1142

1219

13

16

2296

2353

-57

26

10

Sidigas Avellino

29

9

6

1208

1173

4

10

1044

1183

13

16

2252

2356

-104

26

11

Benetton Treviso

28

8

6

1037

1006

4

10

1081

1187

12

16

2118

2193

-75

24

12

Angelico Biella

28

8

6

1103

1078

4

10

1013

1063

12

16

2116

2141

-25

24

13

Vanoli-Braga Cremona

29

8

6

1066

1086

4

11

1050

1161

12

17

2116

2247

-131

24

14

Otto Caserta

28

6

8

1105

1098

5

9

1053

1119

11

17

2158

2217

-59

22

15

Fabi Shoes Montegranaro

28

8

6

1101

1073

3

11

1072

1137

11

17

2173

2210

-37

22

16

Banca Tercas Teramo

28

7

7

1034

1027

3

11

1015

1125

10

18

2049

2152

-103

20

17

Novipiù Casale Monferrato

28

4

10

1059

1041

2

12

982

1096

6

22

2041

2137

-96

12

Giuseppe Ferrara

23 aprile 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook