Caserta c’è, Virtus sprecona nel finale

Caserta c’è, Virtus sprecona nel finale

espositoIncredibile vittoria della Pasta Reggia che raggiunge, sorpassa e vince di un punto i giallorossi.

Con De Zeeuw fuori gioco a causa di un infortunio durante gli allenamenti, coach Dalmonte ha tirato fuori Ndudi Ebi che ha subito segnato 2 punti e preso 5 rimbalzi.

La Virtus inizia il suo girone di ritorno con una sconfitta non annunciata: i primi 2 quarti hanno visto un parziale equilibrato e combattuto 7-12 e 26-28; ma è nel 3Q che la squadra giallorossa va in netto vantaggio e fa sentire la sua superiorità: 47-38 a referto.

I padroni di casa non ci stanno e vogliono di più: la squadra allenata da Esposito inizia la sua ascesa con l’ex senese Domercant – miglior giocatore della squadra a 13 punti e 7 rimbalzi al suo debutto con la nuova maglia – assieme ai validi contributi di Michelori e Capin.

Il forte desiderio di vittoria ha acceso Pasta Reggia che ha lottato fino allo stremo, buttandosi su tutti i palloni e recuperando l’impossibile: arriva il sorpasso di Caserta con Vitali che sigla la tripla per la fuga, ma Gibson e Jones non ci stanno e riportano tutto in pareggio a 45’’ dalla fine. A decidere i giochi è Antonutti che realizza, in lunetta, i due punti utili alla vittoria.

Finisce 54-53 al Palamaggiò con una Virtus che non ci ha creduto e che ha mollato nell’attimo in cui doveva stringere i denti. Grande prova per i ragazzi di Caserta che, invece, non hanno mai smesso di lottare.

«Credo che l’errore base sia stato l’aver subito l’aggressività nei primi secondi del nostro attacco da parte di Caserta, che ci ha tolto il nostro punto di riferimento, cioè Stipcevic. Ci siamo bloccati giocando per lungo tempo con troppi passaggi lontano dal ferro e con poca aggressività per attaccare. Amarezza per la percentuale dei tiri liberi soprattutto nell’ultimo quarto, perché ci ha penalizzato notevolmente non solo dal punto di vista numerico ma anche mentale» così Luca Dalmonte in sala stampa.

Pasta Reggia Caserta: Mordente, Domercant 13, Antonutti 6, Capin 7, Vitali 7, Tommasini, Michelori 10, Fabbri ne, Moore 2, Tessitori 2, Scott 4, Ivanov 3. All. Esposito

Acea Virtus Roma: Ejim, Triche 6, Jones 16, D’Ercole 3, Sandri, Kushchev ne, Finamore ne, Gibson 14, Stipcevic 5, Morgan 7, Pullazi ne, Ebi 2. All. Dalmonte

                            RISULTATI SERIE A BEKO 16a GIORNATA

 

MILANO – CREMONA  94-61

CASERTA – ROMA       54-53

PESARO – BRINDISI   93-101

PISTOIA – CAPO D’ORLANDO  94-73

VENEZIA – AVELLINO  79-71

BOLOGNA – SASSARI   80-75

REGGIO EMILIA – TRENTO  63-58

CANTU’ – VARESE  lunedì 26 ore 20.00

Caterina Caparello

26 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook