Basket NBA: JP Gibson, un freshman speciale per Utah

Basket NBA: JP Gibson, un freshman speciale per Utah

image (1)Nei giorno scorsi l’ NBA ci ha dimostrato per l’ ennesima volta che non si limita ad essere una delle leghe più grandi del modo esclusivamente per il livello di gioco espresso in campo e per i soldi che riesce a muovere, ma anche per le sue iniziative di beneficenza. La lega americana di basket infatti è molto attenta alle iniziative rivolte ai più bisognosi non facendo mancare mai i suoi atleti a cene popolari ed affini. È però vero che alle franchigie che compongono questa lega a volte scappa la mano per quanto riguarda il “cares”; è il caso degli Utah Jazz che il 6/10/2014 hanno fatto firmare al giovanissimo JP Gibson una sorta di ” one day contract” per far si che il piccolo super tifoso di Utah potesse vivere una giornata da vero Jazz nella spensieratezza che sfortunatamente non può avere. A JP infatti è stata diagnosticata nel 2012 una forma di leucemia che non gli permette di essere un bimbo come gli altri, per questo i Jazz gli hanno voluto esaudire questo suo desiderio, condendo il tutto con la presenza in campo alla partitella che il roster di coach Snyder ha disputato davanti al pubblico.

Tommaso Mencherini

8 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook