Basket, Lega A: l’EA7 Milano conquista la regular season. Venezia manca i play-off

Basket, Lega A: l’EA7 Milano conquista la regular season. Venezia manca i play-off

Basket-Lega A-EA7Mancava solo l’aritmetica. Ora c’è anche quella. I due posticipi del 28esimo turno della Lega A di basket regalano a Milano la certezza del primo posto nella regular season (che consentirà alla squadra di Banchi di giocare sempre la bella in casa nei play-off scudetto) e l’addio di Venezia al sogno play-off.
L’EA7, di ritorno in campo dopo la dura eliminazione nei quarti di Eurolega, ha dovuto sudare parecchio per superare Avellino e centrare la 16esima vittoria consecutiva: i biancorossi di Banchi si sono imposti 94-92 solamente all’overtime, al termine di una partita che ha visto la Sidigas mostrarsi ostinata e indomabile. La squadra di casa ha provato addirittura a fare il colpaccio con un break in apertura di ultimo quarto, propiziato da due triple consecutive di Foster. Poi l’Olimpia, trascinata dal solito Langford (27 punti per lui) ha prevalso, assicurandosi il primato nella regular season.

Rimane invece esclusa dai play-off l’Umana Venezia, che batte 100-92 Reggio Emilia ma è ugualmente costretta a dire addio alla possibilità di agganciare l’ottavo posto (ultimo utile per accedere alla post season). Per poter accedere ai play-off, infatti, l’Umana doveva ribaltare il -20 dell’andata: impresa non riuscita a causa di una Reyer che si è mostrata combattiva ma poco concreta nel momento decisivo, arrivando nella terza frazione di gioco anche sul +16 grazie ai 21 punti di Peric e ai 20 di Smith, per poi farsi rimontare nell’ultimo quarto.
Il quintetto di Menetti fallisce così l’aggancio al sesto posto di Roma e resta ferma a quota 28, mentre Venezia sale a 24.

Umana Venezia-Grissin Bon Reggio Emilia 100-92 
(17-14; 49-38; 71-61)
Venezia: Peric 21, Giachetti 2, Rosselli 2, Linhart 11, Vujacic 17, Vitali 10, Smith 20, Akele, Bertolo ne, Magro 6, Johnson 3, Crosariol 8. All. Markovski.
Reggio Emilia: White 30, Filloy, Gigli, Brunner, Antonutti, Bell 15, Frassineti, Kaukenas 20, Cervi 9, Silins, Pini, Cinciarini 18. All. Menetti.
Arbitri: Paternicò, Sardella, Terreni.
Note – Tiri da 2: Umana Reyer 27/45; Grissin Bon 29/45. Tiri da 3: Umana Reyer 10/28; Grissin Bon 7/22. Tiri Liberi: Umana Reyer 16/22; Grissin Bon 13/15. Rimbalzi: Umana Reyer 43; Grissin Bon 27. Falli: Umana Reyer 20; Grissin Bon 24. Uscito per 5 falli: Kaukenas (Reggio Emilia) all’8’55” del 4/4. Fallo tecnico a Kaukenas (Reggio Emilia) al 3’56” del 3/4 Spettatori: 2.491.

Sidigas Avellino-EA7 Milano 92-94 d1ts
(20-23, 43-40, 57-60, 79-79)
Avellino: Thomas 16, Biligha 1, Lakovic 5, Spinelli, Ivanov 22, Goldwire 12, Morgillo, Cavaliero 9, Riccio, Achara 8, Foster 11, Hayes 8. All.Vitucci
Milano: Gentile, Cerella, Melli 6, Hackett 8, Kangur 4, Langford 27, Samuels, Tourè, Wallace 13, Lawal 6, Moss 12, Jerrells 18. All.Banchi
Arbitri: La Monica, Vicino, Aronne
Note – Tiri da due punti:Avellino 16/31, Milano 26/49. Tiri da tre punti: Avellino 13/29, Milano 10/18. Tiri liberi: Avellino 21/31, Milano 12/17. Rimbalzi: Avellino 36, Milano 32
Usciti per 5 falli Melli, Wallace. Spettatori 1.900.

Giuseppe Ferrara
4 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook