Rugby – Il calendario del campionato d’Eccellenza ’17/’18

Rugby – Il calendario del campionato d’Eccellenza ’17/’18

La Federazione Italiana Rugby ha oggi pubblicato il calendario del campionato d’eccellenza per la nuova stagione sportiva.

La prima giornata si disputerà il 23/24 settembre 2017, con i campioni in carica del Rugby Calvisano che saranno ospiti della neo promossa I Medicei.

DERBY – Da segnalare, alla seconda giornata, il derby veneto fra Mogliano e Petrarca Padova e nell’ultima giornata il doppio derby fra SS Lazio vs Fiamme Oro nella capitale  e Petrarca vs Rovigo in veneto.

ANTICIPI E POSTICIPI – La federazione, tramite il suo sito ufficiale, informa che tutte le giornate di campionato programmate nei weekend che vedranno impegnata la nazionale maggiore si disputeranno di domenica. L’unica eccezione riguarda la terza giornata di ritorno in calendario sabato 3 febbraio 2018, in quanto, domenica 4 febbraio l’Italia esordirà nell’edizione 2018 del 6 Nazioni contro i campioni in carica dell’Inghilterra.

FASE FINALE – La stagione regolare qualificherà alle semifinali le prime quattro classificate che si affronteranno in gare di andata (28/29 aprile) e ritorno (5/6 maggio) secondo il seguente schema:

4° classificata v 1° classificata
3° classificata v 2° classificata

Le vincenti del doppio turno di semifinale si affronteranno in gara unica, sabato 19 maggio 2018, nella Finale che assegnerà il Titolo di Campione d’Italia 2017/2018 in casa della finalista meglio classificata al termine della stagione regolare.

NOVITA’ – Non sono previste retrocessioni in Serie A per la stagione 2018/19 in previsione dell’ampliamento del massimo campionato nazionale a dodici squadre per la stagione a venire.

 

Prima giornata di campionato (23.09.17, ore 16):

Rugby Viadana 1970 v Lafert San Donà

Toscana Aeroporti I Medicei v Patarò R. Calvisano

CONAD Reggio v FEMI-CZ Rovigo

Fiamme Oro Rugby v Mogliano Rugby

Petrarca Padova v S.S. Lazio Rugby 1927

 

Il calendario completo è reperibile a questo link

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook