La Dea ferma la vecchia Signora. 2-2 a Bergamo

La Dea ferma la vecchia Signora. 2-2 a Bergamo

Nell’anticipo della trentaquattresima giornata del campionato di serie A, L’atalanta rivelazione ferma la Juventus per 2 a 2 allo stadio Atleti azzurri d’Italia. Passa in vantaggio la squadra di casa nel finale di primo tempo, mentre nel secondo la Juventus pareggia e passa in vantaggio per poi essere raggiunta nel finale da Freuler.
Nel primo tempo alternanza di azioni fra i padroni di casa e gli ospiti, con l-Atalanta che spinge molto e raccoglie i frutti al 45′ con Conti che raccoglie un cross del papu Gomez e di piattone insacca Buffon.
Nella ripresa dopo appena due minuti l’Atalanta ha l’occasione di raddoppiare con Gomez, ma invece di tirare, tenta un passaggio che non giunge al compagno. Pareggia allora la Juventus, che sugli sviluppi di un calcio di punizione di Pjanic coglia Spinazzola che supera Berisha. Si passa cosi dal possibile 2-0 all’1-1. Al 37′ è la Juventus a passare in vantaggio con Dani Alves che raccoglie un gran corss di Pjanic ed insacca di testa anticipando Spinazzola. Nel finale arriva il goal del pareggio da parte di Freuler che sfrutta al meglio una indecisione Pjanic – Lichtsteiner penetra in area e tira. Buffon respinge ma è di nuovo lo svizzero a concludere a rete per il pareggio bergamasco. Finisce cosi 2-2 con una Atalanta mai doma che riesce a fermare la corazzata Juventus.

Meritano 2Duerighe:

Gomez: Giocatore rivelazione dell’anno, in forma strepitosa. Assist per Conti meraviglioso

Cuadrado: Mai nel vivo dell’azione. Giornata No

TABELLINO
ATALANTA-JUVENTUS 2-2 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: 45′ pt Conti (A); 5′ (aut). Spinazzola (J), 37′ Dani Alves (J), 44′ st Freuler (A)
ATALANTA (4-3-3): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Cristante, Freuler, Spinazzola (41’st Petagna); Hateboer, Gomez, Kurtic (21’st Kessie). (Gollini, Rossi, Bastoni, Raimondi, Migliaccio, Grassi, D’Alessandro, Cabezas, Mounier, Paloschi). All. Gasperini
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves (42’st Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (34’st Lichtsteiner), Dybala (43’st Lemina), Mandzukic; Higuain. (Neto, Audero, Benatia, Asamoah, Lemina, Rincon, Marchisio, Sturaro, Mattiello, Mandragora). All. Allegri
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata
NOTE: serata umida, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Freuler, Cuadrado, Conti, Dani Alves, Gomez. Angoli: 10-7 per la Juventus. Recupero: 0′; 3′
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook