Rugby 6 Nazioni – Italia sconfitta dalla Francia

Rugby 6 Nazioni – Italia sconfitta dalla Francia
Edoardo "Ugo" Gori in azione

Roma – Italia che esce sconfitta per 18-40 nell’ultimo incontro in casa del VI nazioni 2017. Bene per tutto il primo tempo e per parte del secondo, gli azzurri calano vistosamente dal punto di vista fisico ed alla lunga esce fuori la superiorità francese.
Nel primo tempo, dopo un calcio piazzato dei galletti, azzurri in vantaggio quasi subito con la bella meta di Parisse ed atmosfera alle stelle per gli oltre 50.000 presenti all’olimpico. Sembrava essere la giornata buona, anche vedendo i francesi andare per i pali piuttosto che affidarsi alla touche, segno della paura verso il xv azzurro. Nel primo tempo, infatti, si sono viste molte cose buone ed il punteggio faceva ben sperare.
Nella ripresa la Francia cambia marcia e l’Italia fatica a reggere sul piano atletico. Alcune incursioni dei singoli francesi fanno capire da subito che sarebbe stato tutto diverso rispetto al primo tempo. Finisce cosi con la Francia che conquista il trofeo Garibaldi. Il capitano azzurro Sergio Parisse in conferenza stampa si assume tutte le responsabilità e non cerca alibi. Ora resta soltanto l’ultima giornata a Murrayfield, Edimburgo.

Ho visto sia adulti che bambini piangere per la prima volta che potevano osservare la nazionale allo stadio olimpico. Un’emozione indescrivibile e che fa ben sperare per il futuro del rugby italiano che, nonostante i risultati, aumenta il numero di tesserati di anno in anno.

TABELLINO

Italia v Francia 18-40  (11-16)

Marcatori: p.t. 3’ m. Parisse (5-0), 8’ cp Lopez (5-3), 16’ cp Canna (8-3), 18’ cp Lopez (8-6), 20’ m. Fickou tr Lopez (8-13), 28’ cp Canna (11-13), 34’ cp Lopez (11-16); s.t. 43’ cp Lopez (11-19),  48’ m. Vakatawa tr Lopez (11-26), 67’ m. Picamoles tr Lopez (11-33), 76’ m. Dulin tr Lopez (11-40), 81’ m. Esposito tr Canna (18-40)

Italia: Padovani (72’ Sperandio), Esposito, Campagnaro (54’ Benvenuti), McLean, Venditti; Canna, Gorin (51’ Bronzini); Parisse (cap), Favaro (51’ Mbandà), Steyn; Van Schalkwyk, Fuser (57’ Biagi); Cittadini (41’ Chistolini), Ghiraldini (62’ D’Apice), Lovotti (66’ Panico)

all. O’Shea

Francia: Dulin; Nakaitaci, Lamerat (69’ Trinh-Duc), Fickou, Vakatawa (63’ Huget); Lopez, Serin; Picamoles (71’ Le Roux), Gourdon, Sanconnie; Maestri, Le Devedec (59’ Jedrasiak); Slimani (54’ Atonio), Guirado (cap, 55’ Tolofua), Baille (54’ Ben Arous)

all. Noves

arb. O’Keeffe (Nuova Zelanda)

g.d.l. Nigel Owens (Galles) ,JP Doyle (Inghilterra)

TMO: Marius Jonker (Sudafrica)

Cartellini:

Calciatori: Canna (Italia) 3/4, Lopez (Francia) 8/8,

Note: Giornata soleggiata a Roma, spettatori presenti 51770.

Rbs 6 Nations Man of the Match: Baptiste Serin (Francia)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook