Rugby 6 nazioni – Inghilterra batte Italia

Italia che si arrende allo strapotere Inglese e subisce oltre 4 mete dalla nazionale rosata. Finisce 9-40 allo stadio Olimpico di Roma. Per l’Italia la speranza e l’augurio di ripartire subito alla grande e di fare tesoro degli errori commessi. Giocare contro squadre cosi forti è sempre uno stimolo per migliorarsi.

Italia-Inghilterra 9-40 

ITALIA: McLean; Sarto, Campagnaro, Garcia (33′ pt Pratichetti), Bellini; Canna (21′ st Padovani), Gori (37′ st Palazzani); Parisse (cap), Zanni (31′ pt Steyn), Minto; Fuser (15′ pt Bernabò), Biagi; Cittadini (19′ st Castrogiovanni), Gega (1′ st Giazzon), Lovotti (24′ st Zanusso). All.: Brunel.

INGHILTERRA: Brown (29′ st Goode); Watson, Joseph, Farrell (16′ pt Goode, 22′ pt Farrell), Nowell; Ford, Youngs (5′ st Care); B. Vunipola, Haskell (14′ st Itoje), Robshaw (22′ st Clifford); Kruis, Lawes (4′ st Launchbury); Cole (29′ st Hill), Hartley (cap) (30′ st George), M. Vunipola (4′ st Marler). All.: Jones.

Arbitro: Jackson (Nuova Zelanda)

Marcatori: nel pt 9′ cp Canna (3-0), 12′ cp Farrell (3-3), 17′ cp Ford (3-6), 19′ cp Canna (6-6), 25′ meta Ford (6-11), 36′ cp Canna (9-11); nel st 12′ meta Joseph tr Farrell (9-16), meta 18′ Joseph tr Farrell (9-25), 23′ st cp Farrell (9-28), 31′ meta Joseph (9-33), 34′ meta Farrell tr Farrell (9-40).

Spettatori 73.000.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook