Coppa Italia – Lazio Genoa 4-2. Lazio ai Quarti affronterà l’Inter

Coppa Italia – Lazio Genoa 4-2. Lazio ai Quarti affronterà l’Inter

Lazio che supera il Genoa per 4-0 grazie a due goal per tempo. Biancocelesti che si presentano in campo con un folto turnover, presente anche il giovane Lombardi. La superiorità laziale è stata netta per 35′ del primo tempo, dove poi però, complice anche un rigore sbagliato da Anderson,si è fatta rimontare di due goal. Genoa pressochè nullo per gran parte della partita, ha trovato però la via del goal in 2 occasioni in 4 minuti. Brava la Lazio a non innervosirsi ed a rimanere concentrata sull’obiettivo qualificazione, poi centrato nel secondo tempo grazie all’innesto di due giocatori fondamentali anche in campionato come Immobile e Milinkovic-Savic. Buona prestazione di tutta la squadra, e cambi azzeccatissimi quelli di mister Inzaghi che riesce cosi a regalare ai tifosi una qualificazione importantissima al successivo turno di coppa italia. Nei quarti la Lazio dovrà vedersela con l’Interazionale a Milano, ottima possibilità di riscattarsi subito dalla brutta sconfitta subita in campionato poco tempo fa.
I GOL – Apre le danze un giocatore ormai quasi dimenticato dai tifosi, Djordjevic, che realizza su un assist fantasioso di Felipe Anderson. 11 minuti più tardi è Hoedt a raddoppiare con un gran sinistro da 25 metri che soprende Lamanna sul suo secondo palo. Sembrava finita, ma il Genoa, vecchia bestia nera, anche se ferita non si arrende ed accorcia le distanze con una bellissima parabila disegnata da Pinilla. Conclude la rimonta un’ex conoscenza di formello, Pandev, che quando vede biancoceleste fa quasi sempre centro. Nella ripresa,dopo un’assedio biancoceleste, la Lazio riesce a realizzare il terzo goal con Milinkovic-Savic che dopo aver colpito il pallone di testa, vedo questo rimbalzare su un difensore che involontariamente crea l’assist perfetto per colpire al volo. 3-2. Chiude le marcature il bomber Ciro Immobile, che non perdona la sua ex squadra e realizza con un bel tiro il goal del 4-2.
TABELLINO
LAZIO-GENOA 4-2 (primo tempo 2-2)
MARCATORI: 20′ Djordjevic (L), 31′ Hoedt (L), 41′ Pinilla (G), 45’pt Pandev (G); 25′ Milinkovic-Savic (L), 30’st Immobile (L)
 LAZIO (4-3-3): Strakosha; Patric, Wallace, Hoedt, Lukaku; Parolo (24’st Murgia), Biglia, Lulic; Lombardi (14’st Milinkovic-Savic), Djordjevic (11’st Immobile), Felipe Anderson. (Marchetti, Vargic, de Vrij, Bastos, Radu, Leitner, Kishna, Rossi). All. Inzaghi.
GENOA (3-4-2-1): Lamanna; Munoz, Burdisso, Orban (28’st Gentiletti); Lazovic, Cofie, Rigoni (40’st Ntcham), Laxalt; Pandev, Ocampos (21′ st Ninkovic); Pinilla. (Rubinho, Zima, Edenilson, Izzo, Brivio, Morosini, Cataldi, Beghetto, Taarabt). All. Juric
ARBITRO: Damato di Barletta 6.5.
NOTE: Al 28’pt Lamanna para un rigore a Felipe Anderson. Ammoniti: Patric, Lulic, Rigoni, Gentiletti. Angoli: 8-5. Recupero: 1′ pt, 3′ st.
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook