Olimpiadi: Campriani sfiora l’oro nel tiro a segno, ma bacia l’argento

L’Italia sale sul podio olimpico anche nel tiro a segno. Nicco Campriani ha vinto la sua prima medaglia ( d’argento), specialità carabina  10 metri. L’atleta fiorentino si è classificato secondo con 701.5 punti alle spalle del romeno Alin George Moldoveanu, vincitore della medaglia d’oro con 702.1 punti. Il momento decisivo della sfida è arrivato al  nono colpo quando il romeno lo ha superato, difendendo poi la seconda posizione dall’attacco dell’indiano Gagan Narang ( 701,1 punti).

Per il vice campione della carabina è stata sicuramente una vittoria sofferta, ma bella: ” Volevo vincere la sfida con me stesso e cancellare l’opaca prestazione di Pechino. Durante la gara, dice Campriani – non ho guardato la classifica, ma lo speaker inglese, mi ha informato su cosa stava accadendo. Per Nicco Campriani gli impegni non sono però finiti. Il neo campione sarà infatti impegnato tra pochi giorni nella sua specialità: quella dei 50 metri.

Luigi Rubino

31 luglio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook